Taranto, Bremec: "Dispiace per Panarelli, disputata una buona stagione"

23.05.2019 14:15 di Antonio Bellacicco   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Taranto, Bremec: "Dispiace per Panarelli, disputata una buona stagione"

Nicolas Suarez Bremec, colonna portante del calcio tarantino a cavallo tra il 2009 e il 2012, difende l'operato di Panarelli e dice la sua sulla stagione rossoblù appena conclusa. Lo fa tramite il sito MondoRossoblù.it: "Dispiace perché Panarelli ha allenato un buon gruppo, disputando un buon campionato. Perdere una finale play-off in quel modo è stato davvero brutto, il mister è stato il primo a rimanerci male, non lo meritava per il campionato che ha fatto,è un mio ex compagno. Spero che si crei un progetto valido, da ora si pongono le basi per il prossimo campionato, non da gennaio".

A chiudere, un paio di battute sul suo trascorso in terra ionica e sul calore dei tifosi tarantini: "Era uno dei Taranto più forti della sua storia, soprattutto l'ultimo anno. Era il Taranto di D'Addario, il primo anno non facemmo benissimo ma ci salvammo, nell'ultima stagione vincemmo il campionato ma fummo penalizzati. Un organico pazzesco che registrò tanti record, a livello di vittorie anche in trasferta. I tifosi? La città di Taranto è molto calda, tanti abitanti che vivono di calcio. Ti esaltano e stimano se tutto va bene, se le cose iniziano ad andare male senti la pressione, è il rovescio della medaglia. Credo sia un ambiente per calciatori che vogliono fare esperienza e che sanno gestire bene la pressione, altrimenti è quasi impossibile giocare qui".