Taranto, Giove: "Ripescaggio? Il 24 giugno avremo la situazione più chiara..."

14.06.2019 15:00 di Christian Cesario Twitter:    Vedi letture
Taranto, Giove: "Ripescaggio? Il 24 giugno avremo la situazione più chiara..."

A tutto Massimo Giove: il numero uno del Taranto, intervistato dai colleghi di mondorossoblù.it, ha parlato della stagione conclusasi con la sconfitta in quel di Cerignola, del prossimo campionato e delle possibilità di richiedere un ripescaggio in Serie C.

"Ho iniziato a pensare al prossimo campionato già due giorni dopo la sconfitta di Cerignola. Mi assumo personalmente la responsabilità di tutto ciò che l’anno scorso non è andato. Faccio mie le critiche mossemi dai tifosi e sto lavorando per evitare di ripetere gli stessi errori. Il diesse? E' stato un altro errore, Certamente. Come si dice, solo chi non fa non sbaglia e noi dobbiamo ricominciare proprio da commettere zero errori. Alla fine vince chi commette meno errori, poi cercheremo di vincere tutti insieme".

Col patron ionico si affronta anche il capitolo legato al nuovo tecnico: "Quando sarà il momento ufficializzeremo il nuovo allenatore. Per quest’anno preferisco fare il presidente mantenendomi lontano dalle vicende tecniche: il DG Montella e il DS Sgrona stanno lavorando sodo per l’area tecnica. Avete visto le prime riconferme (Lanzolla, D’Agostino, Ferrara, ndr), siamo già in contatto con diversi giocatori che ufficializzeremo al momento opportuno".

Immancabile, poi, il pensiero del numero uno del club legato al ripescaggio: "Come ho sempre detto, la spesa da affrontare per il ripescaggio è importante e non me ne posso fare carico io da solo. La città deve sicuramente fare la sua parte, perché il risultato finale non è solo di Massimo Giove ma dell’intero territorio. Comunque, per il ripescaggio, quest’anno occorrerà essere attenti a tanti aspetti: innanzitutto aspettiamo giorno 24, quando si presenteranno le domande di iscrizione alla serie C: ci renderemo conto solo allora delle nostre reali possibilità, ma sottotraccia stiamo lavorando anche per farci trovare pronti per una eventuale domanda di ripescaggio".