Taranto, i numeri di Ragno: sei vittorie e quattro ko, lascia la squadra a -4 dalla vetta

21.10.2019 09:00 di Dennis Magrì   Vedi letture
Taranto, i numeri di Ragno: sei vittorie e quattro ko, lascia la squadra a -4 dalla vetta

Arrivato con le vesti di allenatore giusto nell'anno giusto, è diventato quello normale nell'anno sbagliato. Perché a Taranto potrebbe sedere chiunque in panchina in questo momento, ma deve essere bravo a fare i conti con la voglia della piazza di tornare in alto (inteso come categoria e non come posizioni di classifica) e a sbagliare il meno possibile perché ogni sbavatura può costar caro. Lo sa bene Nicola Ragno, esonerato già dopo l'ottava giornata.

Nel totale delle dieci gare ufficiali disputate fin qui dalla compagine ionica, nessun pareggio: non ci sono vie di mezzo, sei vittorie e quattro sconfitte. In tutto dodici punti guadagnati sui ventiquattro a disposizione in campionato, oltre alle due vittorie di misura in Coppa. Numeri che addirittura potrebbero essere considerati normali, anche perché davanti non corrono (il Bitonto, primo in classifica, ne ha quattro in più dei rossoblù). Ma non per il Taranto che, come già detto, ambisce a rialzarsi dalle ceneri della D. Adesso tocca a Luigi Panarelli, un ritorno dopo aver portato la squadra fino alla finale play-off nella scorsa stagione: una cura 2.0 per risollevare il morale della piazza.