Taranto, il punto sul mercato: il rinnovo di Croce completa (quasi) il reparto offensivo

10.07.2019 23:14 di Christian Cesario Twitter:    Vedi letture
Antonio Croce
Antonio Croce

Un rinnovo inaspettato: Antonio Croce continuerà a vestire la maglia rossoblù anche per la stagione 2019/2020. Nel tardo pomeriggio di oggi è arrivata l’ufficialità da parte del club ionico che ha deciso di riconfermare il centravanti, ex Fidelis Andria e Gravina: l’attaccante foggiano classe 1986, a segno 5 volte nella passata stagione con la casacca ionica, rinforza un reparto offensivo composto da Genchi, Favetta e D’Agostino. In attesa di Ouattara, ultimo tassello per completare la parte avanzata del campo, il diesse Sgrona continua a lavorare per consegnare a Ragno la squadra pronta prima del ritiro di Polla.

In difesa è sempre vivo il nome di Caiazza: sul centrale, richiesto dal Taranto e già allenato da Ragno nella sua esperienza al Potenza, bisogna battere la pista legata al Giugliano, concorrente sul  giocatore. Nelle prossime ore, invece, si saprà qualcosa di più relativamente ai destini di Cappa, Pelliccia e Bonavolontà: i tre giocatori, di proprietà della Paganese, attendono di conoscere l’esito della domanda di riammissione per la Serie C, con la società campana che deciderà poi se cedere i giocatori in prestito per un’ulteriore stagione. Nella zona nevralgica del campo è sempre vivo, invece, l’interesse per Cerone: il calciatore piace molto al tecnico ionico e sarebbe un rinforzo gradito. Nelle ultime ore, inoltre, è spuntato anche il profilo di Stefano Costantino, centrocampista in forza al Savoia nella passata stagione, classe 1987, in grado di ricoprire il ruolo di mediano ma anche di mezz’ala. Ancora viva la trattativa legata a Capuozzo, terzino sinistro classe 2001, in grado di poter agire su tutta la corsia mancina mentre è sfumata, a tutti gli effetti, la trattativa legata a Versienti, col calciatore che ha firmato il contratto col Casarano. Trattativa ancora aperta, invece, per Leo Guaita: il calciatore tornerà nei prossimi giorni dall'Argentina e si incontrerà, insieme al suo entourage, con la dirigenza ionica per trovare l'accordo definitivo. Continua, quindi, incessante il lavoro del diesse Sgrona nelle settimane che precedono il raduno, fissato per lunedì 22 luglio, allo stadio Iacovone.

Al momento, la rosa del Taranto sarebbe così composta: Giappone (P); Luigi Manzo, Lanzolla, Ferrara, Allegrini (D); Stefano Manzo, Masi, Oggiano (C); D'Agostino, Genchi, Favetta, Croce (A).