Taranto, Panarelli: "L'anno scorso abbiamo convinto gli scettici"

14.08.2019 16:30 di Manuel Panza Twitter:    Vedi letture
Taranto, Panarelli: "L'anno scorso abbiamo convinto gli scettici"

Luigi Panarelli, ex tecnico del Taranto, torna a parlare della stagione scorsa attraverso i microfoni di TuttoSerieD.com. Ecco le sue dichiarazioni: "L’anno scorso abbiamo fatto un grandissimo lavoro, apprezzato da tutti quanti. All’inizio c’era tanto scetticismo, ma poi abbiamo convinto gli scettici. E non ti nego che andando in giro per Taranto e l’Italia, ci sono solo apprezzamenti e avrebbero voluto vedere una continuazione. La mia più grande gioia è vedere 5 under in Serie C ed è stato un lavoro duro che abbiamo iniziato in una certa maniera e ha portato i suoi frutti. C’è stata una crescita esponenziale: Pelliccia, Guadagno, Bonavolontà, Antonino, Salatino. Una grande soddisfazione per noi. Questo è motivo di orgoglio soprattutto perché continuano a ringraziarmi. Allo stesso tempo anche Ferrara che ho cercato e voluto fortemente, e che giocherà ancora per il Taranto. Con i ragazzi continuo ad avere un ottimo rapporto e ci si sente ancora. Io facevo anche allenamenti singoli con loro e il lavoro paga sempre, valorizzando tutti. Io farò sempre il tifo per il Taranto".

Sul futuro: "Voglio fare la carriera che ho fatto da calciatore però con umiltà, con un’esperienza e una maturità diversa. La mia attesa? Andrò in giro per ritiri e per i campi, ad imparare, formarmi, confrontarmi e conoscere. E spero al più presto possibile di ritornare nel mio habitat naturale: la panchina".