Taranto, Panarelli: "Nel girone di ritorno la punta farà la differenza"

10.01.2019 13:25 di Christian Cesario Twitter:   articolo letto 532 volte
Taranto, Panarelli: "Nel girone di ritorno la punta farà la differenza"

In un'intervista rilasciata ai colleghi de La Gazzetta dello Sport, il tecnico del Taranto Luigi Panarelli ha parlato del girone di ritorno che gli ionici inizieranno domenica prossima, allo "Iacovone" contro la Sarnese, e dell'arrivo della punta Fabrizio Roberti.

"La sosta natalizia è servita per un richiamo atletico, ora stiamo preparando una normale settimana di lavoro verso quella che sarà la parte più dura di
stagione. Il fatto che il Picerno capolista abbia pareggiato la prima partita, mi lascia indifferente. Ci può stare di fare 0-0 sul campo del Savoia,ma sono sempre riusciti a conquistare un punto quando magari potevano lasciare l’intera posta. Il girone di ritorno? Lo scopriremo giornata dopo giornata.
Noi dobbiamo avere il medesimo atteggiamento, affrontare ogni partita come se fosse una finale. A cominciare da quella in casa contro la Sarnese. Pensare ogni volta a noi. Poi alla fine guarderemo a quello che hanno fatto i nostri avversari in classifica. L'acquisto di Roberti? Volevo quattro attaccanti e Roberti ha delle caratteristiche diverse dagli altri elementi. Possiamo giocare in tanti modi, ma questa duttilità c’era anche prima del suo arrivo".