Taranto, Sgrona: "Letizia? Nessuna trattativa, abbiamo 5 attaccanti. Ragno? In estate lo volevano tutti..."

16.10.2019 15:00 di Christian Cesario Twitter:    Vedi letture
Taranto, Sgrona: "Letizia? Nessuna trattativa, abbiamo 5 attaccanti. Ragno? In estate lo volevano tutti..."

Intervistato dai colleghi di mondorossoblu.it, il direttore sportivo del Taranto Franco Sgrona ha parlato dei rumors legati ad alcuni movimenti di mercato e, soprattutto, del futuro di Nicola Ragno.

"Letizia? Al momento non c'è la trattativa, ci sono tante esigenze delle parti che a volte non coincidono e questo è il caso. È vero che lo abbiamo cercato, ma durante il mercato estivo. Ora siamo coperti e lui è svincolato, poi siamo abituati a certi giochetti dei procuratori e al fatto che venga fuori il nome del Taranto. Lo stesso discorso vale per Baclet: abbiamo 5 attaccanti in rosa e già ne portiamo 2 o 3 in panchina ogni domenica. A cosa me ne servirebbe un altro? Grazie a Dio non ci sono neanche infortuni di mezzo ora".

Sul reparto difensivo, il direttore sportivo afferma che, con l'acquisto di Russo, non ci saranno ulteriori arrivi: "Avevamo bisogno di tamponare questa emergenza tra infortuni e squalifiche e ce ne serviva uno. Per il resto siamo al completo, visti gli acquisti estivi e gli under, con De Letteriis, Mambella, Riccio e Pelliccia".

Chiusura finale, invece, sul futuro di Nicola Ragno che gode della fiducia della società: "Bitetto allo Iacovone? Anche io l'anno scorso andavo a vedere altre partite, quindi loro sono liberi di farlo, non c'è problema. Se vediamo il campionato tutte le 6 sorelle - ha aggiunto riferendosi anche a Foggia, Cerignola, Bitonto, Fasano e Casarano - stanno avendo difficoltà e ricordo che la società e i tifosi volevano Ragno e c'è un progetto. Bisogna aspettare e avere pazienza e i risultati arriveranno, serve pazienza anche per il manto dello Iacovone visto che da venerdì iniziano i lavori di semina".