Taranto, tra mercato e riconferme: Sgrona lavora sottobanco per Ragno

10.06.2019 13:30 di Christian Cesario Twitter:    Vedi letture
Angelo Bonavolontà
Angelo Bonavolontà

Continua incessantemente il lavoro del direttore sportivo Franco Sgrona per allestire il Taranto di Nicola Ragno: il diesse degli ionici sta lavorando, sottotraccia, con il futuro tecnico rossoblù alla caccia di giocatori utili al 3-5-2 del tecnico molfettese.

In odore di riconferma ci sono i vari Lanzolla, Ferrara, Manzo, Massimo, D'Agostino e Favetta; potrebbe rimanere anche Bonavolontà, lanciato dal Taranto da titolare nella passata stagione e voluto fortemente dalla dirigenza ionica dopo l'ottimo campionato disputato. Per il centrocampista, però, tutto dipenderà dalla Paganese, società titolare del cartellino: qualora i campani venissero ripescati in Serie C, verrebbe dato il via libera al calciatore di tornare in riva allo Ionio; in casi diversi, il talento classe 2000 potrebbe rimanere proprio a Pagani. Lo stesso discorso vale per Cappa, portiere del Cerignola, sempre di possesso della società biancazzurra. Sul fronte offensivo, invece, continua il corteggiamento del Taranto nei confronti di bomber Patierno: il centravanti del Bitonto ha richieste anche da club di Serie C e, nelle prossime settimane, dovrà decidere la sua destinazione.