Team Altamura, vietati altri passi falsi per la rimonta playoff. Col Savoia sfida 'calda'

11.04.2019 17:45 di Domenico Brandonisio   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport - ed.Puglia
Team Altamura, vietati altri passi falsi per la rimonta playoff. Col Savoia sfida 'calda'

Vietato mollare, costi quel che costi. La Team Altamura si rimbocca le maniche e prosegue il lavoro sul campo in vista degli ultimi quattro impegni di regular season. La sconfitta rimediata in casa contro il Nola (1-2) segue quella esterna di Cerignola (5-2) ed ha messo a nudo molti dei limiti ora in essere nella formazione murgiana: buchi difensivi sulle reti incassate, poche idee e tradotte in trame di gioco inefficaci. Il tutto con gli ospiti che, ad un certo punto, si sono ritrovati addirittura in doppia inferiorità numerica per via delle espulsioni di Anzalone ed Esposito. Inevitabili a fine partita i fischi del ‘Tonino D’Angelo’.

I playoff restano possibili, ma bisogna evitare altri passi falsi. Già a partire da sabato prossimo contro il Savoia (fischio d’inizio alle 15.30 al ‘Vallefuoco’): l’impegno in terra campana sa quasi di ultima spiaggia, visto e considerato che gli oplontini occupano l’ultimo posto utile per gli spareggi-promozione con 49 punti all’attivo. I murgiani – fermi a quota 44 - per continuare a sperare devono strappare almeno un punto, anche se solo un successo riaprirebbe in maniera più netta i giochi. Occhio poi all’ultimo trittico di impegni contro Fasano, Sarnese e soprattutto Fidelis Andria. I brindisini hanno praticamente ipotecato la permanenza in D, i campani cercano disperatamente di evitare i playout. I federiciani, invece, inseguono lo stesso obiettivo dei murgiani. 

Per una rimonta memorabile non basterà la spinta dei soliti Palazzo (11 gol) e Guadalupi (5). Servirà anche una squadra corsara in trasferta (il successo manca dalla 17^ giornata) e che subisca meno reti. La difesa biancorossa è infatti la più battuta tra le prime 9 squadre in classifica del girone H (42 gol subiti).