Le pagelle della Virtus Francavilla - Saraniti trascinatore, Folorunsho disastroso

 di Redazione TuttoCalcioPuglia.com Twitter:   articolo letto 370 volte
Le pagelle della Virtus Francavilla - Saraniti trascinatore, Folorunsho disastroso

Albertazzi 6 - Non rischia nulla, impegnato poco. 

Pino 6,5 - Nel ruolo di interno di difesa si trova a proprio agio, non dà spazio agli avversari e quando può da manforte alla manovra. 

Maccarrone 6,5 - Come suo solito gioca spesso d'anticipo, e gli riesce anche piuttosto bene. Gli attaccanti avversari steccano, lui ne esce, come sempre, vincitore.

Prestia 6 - Nessuna sbavatura in una partita condotta in maniera piuttosto tranquilla. 

Albertini 6,5 - Sostituito per motivi tattici e per dare alla squadra maggiore copertura nella mezz'ora finale, mentre l'Akragas attaccava. Ritrova la maglia da titolare e nel complesso gioca anche una buona partita, soprattutto in fase di spinta e continuità di progressione. (dal 62' Ayina 6 - Entra bene in partita, sbaglia l'ultimo passaggio in un paio di circostanze ma guadagna comunque la sufficienza).

Mastropietro 6,5 - In varie fasi della partita mostra anche una buona personalità. Si propone, fa spesso la giocata migliore, sbaglia pochissimo. Nel finale è mancata un po' la verticalizzazione, ma tanto basta per essere uno dei giovani più promettenti dell'intero girone. (dal 75' Folorunsho 4 - Ingenuo, ma non solo. Inutile quell'intervento, oltre che poco intelligente. Prende un rosso che avrebbe potuto complicare la vita alla Virtus. In un quarto d'ora cerca solo la protesta e il fallo duro, gioca male ogni pallone toccato. Malissimo).

Biason 6 - Esce in lacrime dopo la solita mezz'ora di grinta e sacrificio. (dal 31' Buono 6,5 - Poco appariscente, gioca diversi palloni importanti. Fatta eccezione per i minuti iniziali, nei quali va in difficoltà, trova anche l'assist su corner per l'1-0 e dà una mano alla squadra nell'alzare la qualità della manovra).

Sicurella 6,5 - Nel primo tempo fa il trequartista, almeno in possesso palla. Gioca tra le linee, torna a centrocampo a impostare, arriva in zona tiro, e ha in mano le redini del gioco offensivo.

Agostinone 6 - Al solito, equilibrato nelle due fasi. Spinge bene, ma non concede niente sulla sua fascia di competenza.

Viola 6,5 - Buona la prima da titolare. Entra bene nel vivo del gioco, prende confidenza con il ruolo, dà imprevedibilità alla manovra e crea un paio di spunti interessanti. (dal 62'Abruzzese 6 - Entra in partita e cerca di contenere le sfuriate offensive. Ritrova il campo per mezz'ora: bene così)

Saraniti 7 - Ha due palle giocabili nel primo tempo, una la butta dentro. Soffriva l'assenza del gol da 3 partite, ritorna a sorridere e a mandare baci.  E segnali al campionato. (dal 75' Madonia 7 - Entra, segna e chiude la partita. Finalmente protagonista anche lui.  La sua stagione inizia adesso, e ci sarà da divertirsi).