Nel comunicato ufficiale n. 69 a firma del Comitato Regionale Puglia, viene paventata un'ipotesi di ripartenza del calcio dilettantistico sulla base del nuovo DPCM: "Il Comitato Regionale - si legge nel comunicato - prende atto delle disposizioni contenute all’interno del DPCM del 14 gennaio 2021 relative alla sospensione degli sport da contatto fino al 5 marzo 2021, ritenendo doveroso avviare alcune riflessioni sulle ipotesi di ripartenza dei campionati regionali (che dovranno comunque completarsi entro il termine del 30 giugno 2021) in sintonia con il Consiglio Direttivo e i presidenti delle società dilettantistiche e giovanili affiliate".

Il comunicato continua: "Pur comprendendo la sussistenza di alcuni elementi di difficoltà, il Comitato Regionale Puglia LND lavorerà su diverse ipotesi di ripresa dell’attività ufficiale da realizzarsi quando le autorità governative e sanitarie daranno il via libera allo svolgimento degli sport da contatto a carattere regionale".

Dunque sono previste novità in arrivo: "Tra le ipotesi al vaglio del Consiglio Direttivo, che dovrà comunque attendere il parere favorevole da parte della Lega Nazionale Dilettanti, c’è anche l’eventuale cambio di format dei campionati dilettantistici e giovanili, come previsto dall’articolo 51 delle NOIF, con una diversa formulazione dei gironi o dei calendari già esistenti. Questa soluzione interesserebbe sia i campionati che ancora non sono partiti e sia quelli hanno disputato soltanto le prime giornate. Gli eventuali scenari ipotizzati dal Consiglio Direttivo saranno tempestivamente comunicati e condivisi sui canali ufficiali del C.R. Puglia LND".

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Ven 22 gennaio 2021 alle 20:30
Autore: Francesco Ippolito / Twitter: @fraccio
Vedi letture
Print