Stop agli allenamenti svolti in forma individuale negli sport di contatto non di carattere nazionale e lo stesso dicasi per le attività sportive praticate a livello dilettantistico di base, le scuole e l'attività formativa di avviamento. Dal capo di Gabinetto del Ministero degli Interni arriva una nuova circolare ai Prefetti del Paese nella quale si evidenziano alcune "indicazioni applicative" e alcuni "elementi di chiarimento" in relazione "ai principali aspetti di novità»"contemplati dall'ultimo Dpcm entrato in vigore il 24 ottobre scorso e che resterà in vigore fino al 23 novembre.

Fra le indicazioni applicative del Viminale c'è quella relativa al divieto di svolgere gli allenamenti per sport di squadra in forma individuale che invece erano stati consentiti nelle FAQ al DPCM del 24 ottobre 2020 pubblicate dal "Dipartimento per lo sport delle Presidenza del Consiglio dei Ministri".

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Mer 28 ottobre 2020 alle 12:05
Autore: Davide Abrescia
Vedi letture
Print