Il presidente della LND Puglia Vito Tisci, intervenuto ai microfoni di Calcio Club, ha fatto il punto sulla questione ripartenza Eccellenza: "Ho partecipato al consiglio direttivo ed è stato lunghissimo, mai è durato così tanto. Siamo stati sei ore a discutere di tutti i temi, dalla questione economica a quella sportiva. Soltanto alla fine siamo riusciti ad arrivare a questa soluzione mettendo tutti d'accordo. Ora stiamo attendendo l'ok del Coni per cominciare con gli allenamenti di gruppo e con le partitelle amichevoli. Abbiamo richiesto inoltre anche degli aiuti economici qualora si dovesse applicare il protocollo della Serie D che comporta costi importanti, ci vorrebbero 8 mila euro a società dall'inizio alla fine della stagione (questo è quanto ho stimato in Puglia).

Poi ha continuato sul format: "Ci sono diverse opzioni che verranno vagliate. Dalla possibile ripresa da dove si è interrotto il campionato, a un cambio di format, sino alla possibilità data alla società di non partecipare ma di mantenere la categoria. La FIGC deve dare una riposta a tutte queste ipotesi avanzate dal consiglio direttivo della LND. È indubbio dire che ci saranno difficoltà con l'assenza di pubblico e sponsor ma c'è la volontà di ripartire. Ci aspettiamo l'interesse nazionale del campionato già entro la fine di questa settimana".

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Mer 10 febbraio 2021 alle 09:00
Autore: Davide Abrescia
Vedi letture
Print