Oggi alle 15:30 presso lo stadio Antonio Bianco di Gallipoli va in scena una grande sfida, quella fra Gallipoli e Matino per quanto riguarda la fase eliminatoria della Coppa Italia Eccellenza. La gara si disputerà a porte chiuse come ben sappiamo per cause piuttosto chiare viste le norme vigenti, ma l’ambiente è già piuttosto caldo e di conseguenza si prospetta una gara alquanto avvincente. La terna arbitrale è leccese ed è composta dal fischietto del sig. Giorgio Caldaro con le bandierine dei signori Gianmarco Spedicato e Gabriele Sindaco.

A proposito di ambiente caldo e gara avvincente, ai microfoni di TUTTOcalcioPUGLIA è intervenuta la presidente del Gallipoli Paola Vella in questo prepartita che si preannuncia carico di emozioni.

Presidente mancano poche ore al fischio d’inizio di questa gara di coppa che si preannuncia avvincente, anche perché apre un nuovo campionato per il Gallipoli. Quali sono le sue sensazioni a riguardo?
“Personalmente c’è tantissima emozione, è la mia prima volta da presidente qui a Gallipoli, una piazza dove ci sono già stata con Barba e tornare è una grande emozione. Senza dubbio le sensazioni sono positive, c’è stata tanta preparazione e nonostante il Covid siamo riusciti a partire con la preparazione più o meno nei tempi giusti”.

Questa sarà l’occasione per testare anche i nuovi ingressi o secondo lei il mister preferirà andare sul sicuro affinché si possa giocare un gara più tranquilla portando a casa il risultato?
“Noi stiamo mettendo in campo tutte le forze. Nella settimana prossima ci saranno due grandi sorprese. Abbiamo deciso di iniziare con tanta forza. Anche se è una partita di Coppa vogliamo far vedere i muscoli, dobbiamo far capire a tutti che facciamo sul serio e soprattutto dare fiducia alla piazza”.

Secondo lei questa gara sarà un possibile conferma del lavoro svolto sino ad ora in termini di mercato oppure il puzzle Gallipoli non è ancora completo?
“Manca veramente poco per vedere il Gallipoli al completo. Mancano all’appello solo due ingressi provenienti dall’estero, hanno già firmato e si stanno già preparando per scendere in campo anche se attualmente a distanza”.

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Dom 20 settembre 2020 alle 13:45
Autore: Emanuele Dell'Anna
Vedi letture
Print