Nonostante siano ferme a causa delle problematiche legate all’emergenza sanitaria, tra le società di Eccellenza tengono banco le trattative di mercato.

Sugli scudi Città di Mola e Vigor Trani. Alla corte di Zinfollino sono fin qui giunti il difensore Andrea Mancino, il centrocampista Leo Serri e gli attaccanti Alessandro Curci e Gennaro Manzari, mentre resta in standby l’operazione Armenise con il Castellaneta, invece a quella di Sisto ecco il portiere Eddi Gava e il fantasista Mattia Negro. Quest’ultimo giunge dal Corato, laddove ha salutato anche l’esperto Carlo Vicedomini, ma la società neroverde ha ribadito che non è sua intenzione ridimensionare. Gran colpo, invece, per il Ginosa: Pizzulli, alla ripresa, potrà contare su Mohammed Saani, prima punta di spessore ex Molfetta. A Martina, già da qualche tempo, invece, era giunto da Andria Pietro Tusiano, attaccante classe '95.

Si sono concretizzati alcuni addii, inoltre, a Barletta e Ugento: hanno salutato i colori biancorossi il difensore Michele Aprile e il centrocampista Leo Grazioso, entrambi svincolati, mentre per ragioni strettamente personali non fa più parte del collettivo di Oliva l’esperto difensore Manuel Vergori.

A Ostuni, infine, sono state riconfermate tutte le cariche tecniche, anche se come responsabile dell’area tecnica si è concretizzato il ritorno di Paolo Marzio: quest’ultimo vorrebbe riportare in gialloblù Nicholas Caruso, attualmente in forza al Manduria.

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Dom 10 gennaio 2021 alle 12:00
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print