Franco Sgrona, direttore sportivo del Massafra, è intervenuto ai microfoni della società stilando un quadro di quella che è la situazione in casa giallorossa:

"La società ha operato bene, dando tutto per costruire una grande rosa. E' nata una buona squadra  con calciatori che hanno militato anche in categorie professionistiche. Con lo staff esiste una grande sinergia e le parti sono compatte".

Sul campionato, ecco lo Sgrona-pensiero: "In attesa della compilazione del calendario, finalmente sono stati diramati i gironi: sapevamo che il nostro, sommariamente, sarebbe stato questo. Non lo sottovaluterei visto le avversarie importanti presenti. Tutte citano solo Martina e Massafra. ma bisogna fare attenzione anche a compagini come Ugento e Sava. Non sarà facile. Non parlo di obiettivi: ogni domenica ce la giocheremo con grande forza e umiltà".

In Coppa sarà subito big-match Martina-Massafra: "Sicuramente i biancoazzurri sono i favoriti per la vittoria finale. Hanno effettuato un ottimo mercato inserendo in rosa calciatori importanti. Molti li conosco e li stimo, ma ce la giocheremo".

Chiosa finale sul mercato: "E' arrivato l'ex Fasano, classe 2000, Tisci, che è un calciatore importante. Adesso stiamo cercando di chiudere l'ultima operazione con un terzino destro, classe 2002, del Bari".

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Sab 12 settembre 2020 alle 18:00
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print