Il presidente del Comitato pugliese Vito Tisci, nella giornata di ieri, ha riunito i club di Eccellenza rappresentati da presidenti o dirigenti, in vista della prossima stagione che, come da prassi, entrerà nel vivo il primo luglio. Il numero uno della LND pugliese ha ascoltato i vari spunti forniti dalle diverse società, le quali hanno condiviso e apprezzato il percorso intrapreso dalla Lega Nazionale Dilettanti di Cosimo Sibilia.

Diverse le linee guida affrontate, a cominciare dalla delicata questione legata ai verdetti: questi ultimi verranno decisi, sulla base di quanto disposto dalla LND, presumibilmente giovedì 11 giugno, anche se sul fronte-promozioni vige la certezza pressochè assoluta che le prime della classe, dalla Promozione in giù, possano già ritenersi militanti nella categoria superiore di riferimento. In standby, invece, la pratica-retrocessioni.

Altro punto di fondamentale importanza ha riguardato la possibilità di estendere il premio dedicato alle società che impiegano atleti under: nei loro confronti dovrebbero essere stanziate risorse maggiori, anche al netto del fondo salva calcio istituito dalla FIGC nei giorni scorsi a sostegno delle categorie inferiori.

Il CR pugliese, in attesa del fatidico 8 giugno, data del Consiglio Federale, getta le basi in vista del futuro.

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Sab 06 giugno 2020 alle 15:45
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print