Non è un buon periodo per alcune società facente parte dei campionati dilettantistici, una di queste è l'Atletico Vieste che nei giorni scorsi lanciava un allarme legato ad una possibilità di non iscrivere la squadra al prossimo campionato. A tal proposito noi di TUTTOCalcioPUGLIA abbiamo ascoltato il presidente dell'Atletico Vieste Lorenzo Spina che ci ha illustrato la situazione in casa viestana, sia in chiave di un potenziale mercato che in termini d'iscrizione al prossimo campionato e lo stesso presidente evidenzia proprio il fatto che né la Federazione né il governo aiuta in qualche modo le società dilettantistiche. 

"L’iscrizione è al sicuro, per il resto non ci sono ancora schiarite all’orizzonte e per cui stiamo ancora riflettendo sul da farsi in chiave mercato. In questa situazione difficile lo Stato e la Federazione non ci aiutano proprio; il primo non ha voluto riconoscere il credito d’imposta sulle sponsorizzazione e l’altra non ha previsto nessuno riforma dei campionati utile ad abbattere i costi degli stessi. Una cosa è certa, che questa Eccellenza a girone unico favorisce il contenimento dei costi di gestione, ma neanche nelle crisi più profonde si riesce a capire la necessità di cambiare?".

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Sab 11 luglio 2020 alle 17:30
Autore: Emanuele Dell'Anna
Vedi letture
Print