Ai microfoni di TUTTOcalcioPUGLIA.com è intervenuto il presidente del Corato Giuseppe Maldera, riprendendo quanto detto qualche settimana fa alla nostra redazione.

Presidente, lei ha detto l’ultima volta che non avrebbe iscritto la squadra al prossimo campionato in caso di mancata promozione in D, in queste ore si è parlato solo di promozione della prima in classifica.
“Dopo le ultime proiezioni, ovvero con le 4 retrocessioni dalla D, si è aperto uno spiraglio per noi, siamo speranzosi. Dopo tanti sacrifici e investimenti non possiamo restare indietro, visti anche i progressi in Coppa Italia".

Nel giro di pochi giorni, se non di poche ore, la Federazione ha praticamente affossato il sogno di andare in D, cosa vorrebbe dire ai tifosi neroverdi?
“Dobbiamo essere uniti, noi crediamo in buona sorte e cerchiamo di spingere tutti insieme il Corato in D".

E alla Federazione?
"Sono in contatto con il presidente Tisci, mi aggiorna costantemente sulle situazioni a noi riguardanti. La Federazione sa che società siamo, cosa abbiamo fatto ed i nostri obiettivi. È normale che prima arriva il verdetto con certezza meglio è. Dobbiamo reagire in base alla decisione finale ed iniziare a programmare la prossima stagione qualunque essa sia".

QUI l'intervista scorsa al presidente Maldera.

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Sab 23 maggio 2020 alle 16:30
Autore: Emanuele Dell'Anna
Vedi letture
Print