Molfetta come Bitonto. E se i neroverdi sognano la C, i biancorossi invece un ritorno in Serie D.  La quarta serie - nel senso stretto del termine, anche se parliamo di C2 - manca dal 1994/95 (tralasciando la parentesi della Fulgor, stagione 2017/18). Facile dunque scatenare l'entusiasmo dei tifosi, che già da qualche tempo stanno addobbando la città con sciarpe, biandiere e striscioni rigorosamente biancorossi. E la Molfetta Calcio, attraverso i suoi canali ufficiali, lancia un appello ai suoi tifosi: "Incrociamo le dita in vista di un giorno importante che potrebbe realizzare un sogno chiamato serie D.
A prescindere dall'esito del consiglio federale in programma domani, invitiamo tutti i tifosi e i cittadini di Molfetta a non creare assembramenti.
In caso positivo, dovremo purtroppo esultare in forma privata o con poche persone, rigorosamente a distanza".

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Mar 19 maggio 2020 alle 18:15
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print