Festeggia il Brindisi che, nell'andata della semifinale play-off di Eccellenza, batte 3-2 il Lavello. Una buona prestazione dei biancazzurri, che sbloccano la gara al 25' con Acosta. E proprio lui, poco dopo l'ora di gioco, trova il raddoppio che mette momentaneamente al sicuro i pugliesi. Al 70' Gerardi riapre l'incontro, prima del tris della compagine di Olivieri: al 75' Procida timbra il cartellino con un gol pesantissimo.

Poi succede di tutto: prima il portiere dei padroni di casa viene insultato dalla propria tifoseria, quindi si rifiuta di continuare a giocare e viene sostituito, prima di essere espulso dal direttore di gara per uno scontro verbale con i propri sostenitori. In contemporanea, malore per una donna sugli spalti. E qualche istante dopo arriva la doppietta di Gerardi, che riapre tutto. Si deciderà tutto, dunque, nella sfida di ritorno.

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Dom 19 maggio 2019 alle 17:31
Autore: Redazione TuttoCalcioPuglia.com / Twitter: @redazionetcp
Vedi letture
Print