Stamane il presidente del Manduria Sport 1926 Elio Palmisano, in esclusiva a TUTTOcalcioPUGLIA.com, ha espresso la chiara intenzione di procedere con il ricorso contro la decisione del tribunale federale territoriale pugliese emanata appena due mesi fa.

Presunti illeciti relativi al derby di 5 anni fa fra Manduria ed Avetrana, è questo l'oggetto di tutto. I danni maggiori sono andati a carico dell’allora presidente Spadavecchia che ha ricevuto un anno di squalifica e 30mila euro di ammenda. Ripercussioni attualmente risultate pesanti sull’attuale società che ha ricevuto un punto di penalizzazione e 1000 euro di multa. Il Presidente Palmisano a tal proposito: “Non appena passata quest’emergenza faremo ricorso per il punto penalizzazione e per la multa della giustizia sportiva, il punto ce lo siamo guadagnato sul campo coi ragazzi. Abbiamo già aperto un dialogo con l’avvocato che è già al corrente di tutto".

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Sab 21 marzo 2020 alle 12:50
Autore: Emanuele Dell'Anna
Vedi letture
Print