Dopo Michele Crisantemo è la volta dell'espertissimo Cilumbriello. Un portierone noto e riconosciuto dalla piazza del mondo del pallone. Classe 1981, compaesano di mister Schiavone (Palazzo San Gervasio) ha indubbiamente esperienza da vendere. Ha girato la Puglia in lungo e largo nel corso della sua carriera calcando campi di categorie importanti. Anche Nocerina, Paganese, Torres. Addirittura portieri di categorie professionistiche come Zappino (serie A) gli hanno fatto da secondo. Serie C con il Melfi e tra i fautori della scalata del Gravina dalla promozione all'interregionale. Un portierone a tutti gli effetti che per l'esperienza messa in sacca durante la carriera potrà solo giovare alla causa della prossima stagione. Ultime stagioni giocate a Lavello e Venosa. Indubbiamente al palmares di Massimo Cilumbriello, mancava la voce Spinazzola. Ora c'è e si spera che la sfrutti al 'Massimo'.

Sezione: ECCELLENZA&PROMOZIONE / Data: Ven 31 luglio 2020 alle 16:45 / Fonte: Nuova Spinazzola Calcio
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print