Dopo aver giocato sei partite in tre settimane, la Fbc Gravina, si fermerà per le feste pasquali solo pochi giorni, duranti i quali avrá la possibilità di tirare un po' il fiato e raccogliere le idee. I gialloblù continuano ad occupare il penultimo posto con diciassette punti, raccolti nelle ventuno gare fin qui disputate, ma con ancora tre da recuperare. Una di queste è proprio lo scontro salvezza con la Puteolana, ultima in classifica, in programma mercoledì prossimo al "Domenico Conte" di Pozzuoli, una partita che sa di ultimissima spiaggia per entrambe. La società murgiana ha ancora dalla sua la matematica, e proverà a fare di tutto per cercare di risalire nella generale, e anche per questo da dieci giorni ha indetto il silenzio stampa, stringendosi intorno ai propri tesserati, a protezione della serenità e della concentrazione del gruppo, che deve pensare solo all'obbiettivo finale. Un plauso va certamente fatto al presidente Colangelo e a tutti gli altri soci, che con tenacia e passione, non lasciano nulla di intentato, e approfittando del mercato sempre aperto, continuano ad investire, mettendo a disposizione di mister Gaburro ancora altri giocatori. Il tecnico veneto e i suoi ragazzi, per centrare la salvezza, dovranno ripartire da quello che hanno mostrato nel secondo tempo del match giocato allo "Iacovone", quando hanno messo alle corde la capolista, ma ci dovranno aggiungere però una buona dose di cinismo e devono assolutamente ritrovare la via del gol, per raddrizzare così una stagione che nessuno avrebbe mai immaginato essere così complicata.

Sezione: GRAVINA / Data: Dom 04 aprile 2021 alle 17:30
Autore: Nicola Marvulli
Vedi letture
Print