Bisceglie fuori dalla Coppa Italia di C, al "Pinto" finisce 2-1

06.11.2019 22:30 di Cristina Scarasciullo Twitter:    Vedi letture
Bisceglie fuori dalla Coppa Italia di C, al "Pinto" finisce 2-1

Nei sedicesimi di finale di Coppa Italia di Serie C passa la Casertana che vince lo scontro diretto del "Pinto" per 2-1.

Primo tempo sostanzialmente equilibrato, sbloccato al 36° da Floro Flores che, scattato sul filo del fuorigioco, capitalizza l'assist di Cavallini e a tu per tu con Borghetto mette palla in rete portando avanti i suoi.

Nella seconda frazione, il Bisceglie ha pareggiato i conti all'81° con Salvatore Longo che anticipa tutti di testa sul filo del calcio d'angolo battuto da Diallo, riaccendendo le speranze stellate. Un minuto più tardi la Casertana reclama un rigore per un contatto tra Zigrossi e Starita in area ma l'arbitro lascia proseguire. Il gol dell'ex però punisce i nerazzurri a pochi minuti dal triplice fischio: errore in disimpegno di Zigrossi, palla sui piedi di Starita che da pochi passi non sbaglia e regala ai suoi la qualificazione al turno successivo.

Il tabellino

CASERTANA-BISCEGLIE 2-1

Casertana: Zivkovic, Santoro, Gonzalez, Cavallini (dal 79° Zito), Zivkov, Ciriello (dal 79° Starita), Clemente, Laaribi, Floro Flores (dal 51° Origlia), Varesanovic (dal 65° Matese), Paparusso (dal 65° Adamo). Allenatore: Ginestra. A disposizione: Crispino, Galluzzo, D'Angelo, L. Longo, Lezzi.
Bisceglie:  Borghetto, Tarantino (dal 59° Diallo), Mastrippolito, Dellino (dal 46° Longo), Montero (dal 59° Gatto), Rafetrainiaina, Camporeale, Turi, Hristov, Murolo (dal 46° S. Longo), Zibert. Allenatore: Pochesci. A disposizione: Casadei, Ebagua, Cardamone, Spedaliere, Piccinni, Ferrante, Manicone.
Marcatori: 36° Floro Flores, 81° Longo (B), 89° Starita.
Terna Arbitrale: Claudio Petrella di Viterbo (Francesco Valente, Francesco Rizzotto di Roma).
Ammoniti: Longo, Zigrossi, Zibert.
Calci d'angolo: 3-5.