Bisceglie, ipotesi riammissione: centrale il nodo "Ventura"

Antenna Sud
13.06.2019 09:00 di Antonio Bellacicco   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Bisceglie, ipotesi riammissione: centrale il nodo "Ventura"

Parlare di buone sensazioni sarebbe esagerato, nutrire un’oggettiva speranza per quello che potrebbe avvenire nelle prossime ore riflette meglio l’attuale stato delle cose in casa Bisceglie. La delusione scaturita dalla retrocessione maturata sul campo dopo il doppio confronto playout perso ai calci di rigore contro la Lucchese è in questo momento accompagnata dall’attesa spasmodica per una non così improbabile riammissione immediata in Serie C.

Analizzati i criteri posti alla base dell’eventuale possibilità, con i nerazzurri fermi in terza posizione nella speciale graduatoria che raggruppa le cinque squadre scese in D durante la stagione, a finire sotto la lente di in gradimento nel caso della società stellata è la situazione relativa allo Stadio “Gustavo Ventura”. I lavori di ristrutturazione, che dovranno riguardare principalmente i seggiolini della tribuna e l’impianto di illuminazione, non richiedono un tempo esagerato. A preoccupare, più di ogni altra cosa, è l’entità non indifferente della spesa che servirà per portarli al termine; si parla di una somma pari a circa un milione e mezzo di euro, che dovrà essere reperita, stando a quanto affermato dallo stesso sindaco Angarano ai tempi dell’avvio del project financing, grazie all’inevitabile supporto di privati.

Nessuna ulteriore deroga temporale è prevista. La messa a norma dell’impianto, che dovrà dunque possedere in tempo tutti i criteri previsti dalle norme vigenti, risulta essere uno dei requisiti essenziali per poter ambire a un nuovo futuro in Serie C.