Prima fiammata di Ebagua: pareggio del Bisceglie a Catania

23.10.2019 23:00 di Cristina Scarasciullo Twitter:    Vedi letture
Prima fiammata di Ebagua: pareggio del Bisceglie a Catania

Un pareggio che vale come una vittoria: un gran colpo di testa di Ebagua allo scadere regala al Bisceglie e ai nerazzurri un punto preziosissimo sul campo del Catania, segno che la crisi non è ancora del tutto superata.

Un buon primo tempo quello giocato dagli stellati: Gatto al 16º e Zibert al 30º vanno vicini al vantaggio. Ma è il Catania a sbloccarla a 43º con Mbende che sugli sviluppi di un corner battuto da Lodi mette la palla alle spalle di Casadei. Nella ripresa il Bisceglie prova a pareggiare a tutti i costi: ci provano Longo e Camporeale Al 90° il pareggio dei nerazzurri con la prima firma di Giulio Ebagua: cross dalla sinistra, deviazione di testa del numero 13 stellato e palla in rete per l'1-1.

Il Bisceglie domenica riceverà al "Ventura" la Virtus Francavilla, sconfitta dal Teramo in casa.

Il tabellino

CATANIA-BISCEGLIE 1-1

Catania (3-5-2): Furlan, Mbende, Biagianti, Silvestri, Calapai (dall'86° Biondi), Lodi (dall'80° Bucolo), Welbeck, Rizzo, Marchese (dall'86° Saporetti), Mazzarani (dal 61° Curiale), Di Piazza (dall'80° Catania). Allenatore: Lucarelli. A disposizione: Martinez, Noce, Barisic, Rossetti, Distefano.
Bisceglie (3-5-2): Casadei, Turi, Hristov, Piccinni, Mastrippolito (dal 46° Ferrante), Abonckelet, Zibert, Camporeale (dal 70° Ebagua), Tarantino (dal 61° Cardamone), Gatto (dal 17° Longo), Montero. Allenatore: Pochesci. A disposizione: Borghetto, Murolo, Wilmots, Spedaliere, Dellino, Manicone.
Terna arbitrale: Federico Longo di Paola (Amir Salama di Ostia Lido, Domenico Fontemurato di Roma).
Marcatori: 43° Mbende, 90° Ebagua.
Ammoniti: Montero.
Calci d'angolo: 5-2.