Torna in campo a distanza di appena tre giorni dall'ultima volta il Bisceglie di mister Mancini. Lo fa nuovamente nel contesto dello Stadio "Ventura", ancora una volta al cospetto di un'avversaria calabrese: neanche il tempo di smaltire l'amarezza scaturita dal discusso k.o. rimediato nel finale contro la Reggina, che per la compagine nerazzurrà è già il momento di rivolgere lo sguardo al Rende, avversario diretto per la salvezza reduce dalla sconfitta di Terni e dalla conseguente rivoluzione tecnica con l'addio di Tricarico e con l'avvento di Rigoli in panchina. Pochi i dubbi di formazione per Mancini, che avrà a disposizione i tre ultimi arrivati dal mercato invernale (Sierra, Petris Nacci): probabile una conferma del 3-5-2 ammirato qualche ora fa contro la capolista, con Turi arretrato nel terzetto difensivo al fianco di Mastrippolito e Hristov e con Karkalis riproposto sulla fascia. 

Di seguito, le probabili scelte dei due allenatori:

BISCEGLIE (3-5-2): Borghetto; Turi, Hristov, Mastrippolito; Armeno, Romani, Zibert, Rafetraniaina, Karkalis; Ebagua, Gatto. Allenatore: Mancini. 

RENDE (4-3-3): Savelloni; Vitofrancesco, Nossa, Ampollini, Origlio; Collocolo, Murati, Fornito; Morselli, Rossini, Giannotti. Allenatore: Rigoli.

Sezione: BISCEGLIE / Data: Mer 22 Gennaio 2020 alle 08:00
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print