Sul neutro del "Viviani" di Potenza, Picerno e Bisceglie si affrontano in uno scontro salvezza davvero importante per entrambe le formazioni.

QUI BISCEGLIE - La sconfitta di domenica scorsa brucia per tanti motivi, ma soprattutto perché si trattava di uno scontro salvezza che non era assolutamente da fallire. L'obiettivo dei nerazzurri è quello di archiviare in fretta la gara col Leonzio e concentrarsi sul nuovo scontro salvezza col Picerno. Mancini non potrà contare su Karkalis, espulso per somma di ammonizioni col Leonzio, che dovrà saltare una gara. La difesa a tre dovrebbe essere quindi composta da Joao Silva, Hristov e uno tra Diallo e Mastrippolito sulla corsia di sinistra. A centrocampo Rafetrainaina al centro con Nacci, Armeno, Trovade e Petris. Davanti, confermata la coppia Montero-Ebagua.

QUI PICERNO - Il tondo 3-0 maturato al "San Nicola" era preventivabile ma sicuramente ha lasciato qualche scoria. Giacomarro dovrà ripartire da quanto di buono visto sul campo della formazione biancorossa per provare a vincere lo scontro salvezza col Bisceglie e aumentare il margine sulla zona calda della classifica. Torna dalla squalifica Kosovan dopo aver saltato il turno coi biancorossi, mentre non ci saranno Zaffagnini e Ripa a causa di qualche malanno, mentre in difesa Fontana e Priola si contendono una maglia sulla corsia di destra.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Picerno (3-5-2): Pane; Priola, Ferrani, Lorenzini; Melli, Pitarresi, Vrdoljak, Kosovan, Guerra; Santaniello, Esposito. Allenatore: Giacomarro. 
Bisceglie (3-5-2): Casadei; Joao, Hristov, Diallo; Nacci, Armeno, Rafetrainaina, Trovade, Petris; Montero, Ebagua. Allenatore: Mancini.

Sezione: BISCEGLIE / Data: Sab 22 Febbraio 2020 alle 10:00
Autore: Cristina Scarasciullo / Twitter: @CristinaScara
Vedi letture
Print