Come arriva il Lecce alla trasferta di Perugia: difesa incerottata per via di infortuni e squalifiche

20.04.2019 11:00 di Stefano Sozzo Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Come arriva il Lecce alla trasferta di Perugia: difesa incerottata per via di infortuni e squalifiche

Sarà un Lecce incerottato quello che scenderà in campo lunedì sera alle ore 21:00 al Curi di Perugia. Tante le assenze in una difesa in cui mancheranno Lucioni, per squalifica, e gli infortunati Bovo, Cosenza, Fiamozzi e molto probabilmente Calderoni. Tra i pali tornerà Vigorito, anche lui al rientro dalla squalifica. Mister Liverani avrà bisogno di linfa dalla panchina. In settimana, sono state svariate le prove del quartetto difensivo ottimale. Possibile inserimento di Riccardi al centro della difesa, anche se il forte under giallorosso ha giocato pochi minuti in questo campionato. Solo 25 minuti giocati nella gara vinta per 7 a 0 contro l’Ascoli e qualche apparizione nella formazione primavera di mister Siviglia. L’inserimento dell’ex Verona comporterebbe lo spostamento di Marino sulla corsia mancina. Le possibilità di vedere in campo Calderoni sono ridotte al lumicino. Un’altra soluzione potrebbe essere lo spostamento di Tachtsidis come centrale e l’inserimento di Arrigoni a centrocampo. Oppure lo spostamento di Riccardi sulla fascia destra con una coppia di centrali formata da Meccariello-Marino e Venuti sulla sinistra. A centrocampo, invece, così come in attacco, ci sarà abbondanza. Tornerà La Mantia dopo la squalifica pronto a ristabilire la coppia micidiale con Falco e Mancosu dietro le punte. I dubbi ed i pensieri del mister sono tanti in queste ultime ore anche perché la trasferta di Perugia potrebbe dare maggior forza a questo rush finale oppure stoppare i sogni di promozione diretta.

In questa settimana lo staff tecnico ha lavorato non solo sull’aspetto tecnico-tattico ma soprattutto su quello mentale. Chiunque scenderà in campo dovrà dare di tutto e di più per raggiungere un risultato positivo su un campo ostico in cui il Lecce non vince da 71 anni. Ora è il momento di mettere la marcia decisiva, all’orizzonte c’è uno spareggio con il Brescia al Via del Mare che potrebbe valere la serie A.