Le probabili formazioni di Perugia-Lecce: difesa inedita con Marino e Riccardi

22.04.2019 09:30 di Stefano Sozzo Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Le probabili formazioni di Perugia-Lecce: difesa inedita con Marino e Riccardi

Quella del Curi di Perugia sarà la trasferta decisiva per il cammino dei giallorossi verso la serie A diretta. Ottenere il bottino pieno significherebbe dare sia un segnale forte alle altre due contenenti sia una carica pazzesca ad un ambiente pronto a scatenare l’inferno nel turno successivo contro il Brescia in casa. La gara di questa sera, però, non sarà una passeggiata. Si va in Umbria con una difesa rimaneggiata ed inedita a causa delle assenze di Lucioni, Cosenza, Bovo, Fiamozzi e Calderoni. I due titolarissimi Lucioni e Calderoni lasceranno spazio all’under Riccardi e all’esperto Marino. L’ex Verona potrebbe spuntarla su tutti nel ruolo di centrale accanto a Meccariello. Marino, invece, occuperà la corsia mancina così come fatto già in più di qualche occasione in questo campionato. Dal centrocampo in su, non ci saranno cambiamenti. Tornerà La Mantia a guidare l’attacco insieme a Falco. Fronte Perugia, mister Nesta è più tranquillo del suo collega avversario. I grifoni sono tutti a disposizione tranne Pavlovic e Sgarbi. Da valutare attentamente le condizioni di Gyomber e Kinglsey, non al meglio per qualche acciacco subito nel corso della settimana. Vido e Melchiorri formeranno la coppia d’attacco con Verre dietro le punte in un 4312 a specchio con la squadra di mister Liverani.

Le probabili formazioni:

PERUGIA (4312): Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq, Mazzocchi; Kingsley, Carraro, Dragomir; Verre; Melchiorri, Vido. Allenatore: Nesta.

LECCE (4312): Vigorito; Venuti, Riccardi, Meccariello, Marino; Tabanelli, Tachtsidis, Petriccione; Mancosu; Falco, La Mantia. Allenatore: Liverani.