Lecce-Inter 1-1, i giallorossi fermano un'Inter superficiale e ritrovano il sorriso

19.01.2020 17:19 di Redazione TuttoCalcioPuglia.com Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Lecce-Inter 1-1, i giallorossi fermano un'Inter superficiale e ritrovano il sorriso

Dopo la Juventus, anche l'Inter subisce una battuta d'arresto al "Via del Mare". Termina 1-1 la sfida valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie A: un ritorno in patria decisamente amaro per Antonio Conte, quello di oggi a Lecce. Il subentrato Bastoni illude, il giallorosso Mancosu punisce la squadra nerazzurra.

Dopo un primo tempo a tinte nerazzurre - Brozovic sfiora due volte il gol in due minuti, prima colpendo il palo al 29' e poi facendosi neutralizzare un tiro da Gabriel -, nella ripresa la partita è molto equilibrata e la squadra di Conte (preso di mira dal pubblico di casa per il suo passato sulla panchina del Bari) sblocca il punteggio al 71' con Bastoni, che di testa sfrutta al meglio il cross di Biraghi. Ma i salentini non mollano, Liverani cambia le carte in tavola sostituendo Rispoli con Falco: un cambio decisivo perché soltanto sette minuti più tardi Mancosu ritrova l'equilibrio. Un pareggio - meritato - dal sapore della vittoria per il Lecce, che guarda con grande ottimismo al futuro. Delusione totale per i nerazzurri, scesi in campo con un atteggiamento sufficiente e spocchioso: gli uomini di Conte puntavano alla vetta della classifica e adesso si ritrovano con i piedi per terra.

IL TABELLINO

Lecce-Inter 1-1

Marcatori: 
71' Bastoni (I), 78' Mancosu (L)

LECCE (3-5-2): Gabriel; Lucioni, Rossettini, Dell'Orco; Donati, Deiola, Petriccione, Mancosu (83' Meccariello), Rispoli (76' Falco); Lapadula (62' Majer), Babacar. All. Liverani

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin (70' Bastoni), De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic (83' Borja Valero), Sensi (83' Sanchez), Biraghi; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte