Fase di stallo nella trattativa tra il Lecce e lo Yeni Malatyaspor per Afriyie Acquah. Secondo le indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, l'ultima parola spetterà al club turco, che negli ultimi giorni ha cambiato un po' le carte in tavola: un accordo tra le parti era già stato raggiunto, poi un parziale dietrofront. Il calciatore è interessato al ritorno in Italia, dove ha indossato anche le maglie di Parma, Empoli, Sampdoria e Torino tre le altre e al momento il club salentino resta in attesa.

L'impressione è che il diesse Meluso non voglia smuoversi da quello che era il primo accordo tra le parti, cioè il prestito con diritto di riscatto. Ecco i motivi della situazione di standby, dalle parti del Via del Mare aspettano una risposta definitiva e contano magari sulla voglia del centrocampista ghanese di tornare a misurarsi con il campionato di Serie A. Allo stesso tempo, però, l'uomo-mercato del Lecce valuta altri profili per dare muscoli e fisicità al centrocampo di Liverani per non rischiare di restare a mani vuote. Rischia di saltare, dunque, l'ennesima trattativa con un club turco: dopo Yilmaz ed Ersoy, Meluso aspetta risposte positive per Acquah.

Sezione: LECCE / Data: Mar 21 Gennaio 2020 alle 13:41
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print