Anche il dg del Taranto, Gino Montella, ha parlato degli episodi verificatisi nell'intervallo della sfida contro il Picerno. Queste le sue parole: "Quest'anno il Taranto ha fatto della cultura dell'ospitalità la sua arma migliore, in casa nostra non è mai successo un minimo espisodio di mancanza di rispetto verso gli avversari. Oggi tra primo e secondo tempo, delle persone riconducibili alla società ospitante hanno colpito i nostri calciatori Manzo, Favetta e Croce. L'arbitro in un primo momento non si è reso conto e ha espulso Croce, ma ha capito dopo cosa fosse successo attraverso le foto. Nel calcio certe cose non devono esserci, siamo venuti qui per vincere e dare una soddisfazione ai nostri tifosi ma purtroppo è arrivato questo episodio e dobbiamo tutelarci nelle sedi opportune"

Per ascoltare integralmente le dichiarazioni del dg Montella clicca qui.

Sezione: TARANTO / Data: Gio 18 Aprile 2019 alle 19:32
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print