Nell'immediato post partita col Casarano, raggiunto dalla redazione di cronachetarantine.it, il presidente del Taranto Massimo Giove tira i remi in barca e considera concluso il campionato degli ionici.

“Chiedo scusa ai tifosi, ce l’ho messa tutta. Credo che con oggi siano svanite le possibilità di rimonta, ma ci riproveremo l’anno prossimo. Purtroppo è un anno no, ho visto un Taranto sottotono e molto compassato, senza idee di gioco. Trovo inspiegabile anche l’atteggiamento del tecnico del Casarano di Bitetto, visto che il pareggio non serviva a nessuno. Non abbiamo messo in campo intensità, molti big hanno deluso, mentre gli under hanno sfornato una grande prestazione. La squadra è stata brutta da vedere. I fischi dei tifosi? Hanno ragione, chi paga il biglietto può fischiare. Ora abbiamo sei mesi di tempo – conclude il numero uno del club ionico - per capire cosa non ha funzionato”.

Sezione: TARANTO / Data: Dom 12 Gennaio 2020 alle 21:27
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print