Taranto, Ragno: "Ci tenevamo a vincere, ora testa al campionato"

25.08.2019 19:31 di Christian Cesario Twitter:    Vedi letture
Taranto, Ragno: "Ci tenevamo a vincere, ora testa al campionato"

Nicola Ragno, tecnico del Taranto, ha parlato in sala stampa dopo la vittoria con l'Altamura. Ecco le sue parole: "È stata la prima partita ufficiale da 90 minuti, la analizzeremo nei prossimi giorni e vedremo cosa è andato bene e cosa no. Nella ripresa siamo calati fisicamente e abbiamo concesso spazio all'Altamura, che ha effettuato cross pericolosi. Di buono prendiamo il risultato e il fatto di non aver subito gol, ora andiamo avanti e pensiamo al campionato. La Coppa Italia non porta a nulla, anche se ci tenevamo a vincere visto che per due anni di seguito sono arrivato in semifinale. Troveremo spesso squadre che si difenderanno e ripartiranno velocemente, loro sono stati bravi ad allargarsi e farsi trovare pronti subito in fase offensiva, per questo noi dobbiamo cercare di essere meno prevedibili. Ci saranno 34 gare difficili, questo è il campionato più difficile ma noi dobbiamo essere i protagonisti perché siamo il Taranto e abbiamo solo l’obiettivo di vincere. Brindisi? È una squadra tosta, sicuramente cercherà di uscire indenne dal nostro stadio. Da martedì si entra nel clima campionato e i ritmi saranno diversi, dobbiamo continuare a migliorarci giorno dopo giorno".