Taranto, si programma la nuova stagione con uno sguardo verso i ripescaggi

25.05.2019 13:30 di Manuel Panza Twitter:    Vedi letture
Taranto, si programma la nuova stagione con uno sguardo verso i ripescaggi

E' stata una settimana di riflessioni per il Taranto: dalla pesante sconfitta di sei giorni fa con il Cerignola ad oggi, la società rossoblù si è attivata per programmare al meglio la prossima stagione. Per prima cosa si sta valutando il mercato degli allenatori in quanto bisogna sostituire Luigi Panarelli, tra i tecnici sul taccuino il più papabile a sedersi sulla panchina rossoblù sembrerebbe Nicola Ragno, già cercato in passato dalla dirigenza ionica. Quest'anno, inoltre, non mancherà la figura del direttore sportivo e diversi profili sono già nel mirino del club pugliese. L'obiettivo, come dichiarato dal dg Montella, è quello di allestire una rosa pronta a vincere il campionato di Serie D o disputare una buona stagione in Serie C. La terza serie sembrerebbe più lontana dopo l'uscita dei criteri per salire di categoria "a tavolino", la squadra rossoblù al momento è esclusa dalla corsa a causa del ripescaggio avvenuto 3 anni fa, ma la porta per gli ionici non è del tutto chiusa in quanto, come capita in questi casi, se dovessero restare dei posti liberi in Serie C dopo la prima chiamata di ripescaggi, si aprirebbero degli spiragli per il Taranto e la Lega potrebbe venire incontro per cercare di colmare ogni posto libero. In questa fase dell'anno ci sono tante situazioni da definire ma si prevede l'ennesima estate calda per i tifosi tarantini.