Bari, Bolzoni: "Mi aspettavo di essere valutato diversamente dal punto di vista tecnico"

08.10.2019 13:30 di Davide Abrescia   Vedi letture
Bari, Bolzoni: "Mi aspettavo di essere valutato diversamente dal punto di vista tecnico"

Un addio con un pizzico di rammarico e con qualche polemica. Francesco Bolzoni, intervenuto ai microfoni dei colleghi di Radio Selene, ha ripercorso quelle che sono state le sue tappe in biancorosso e anche quelle che hanno portato alla separazione:"Mi aspettavo di essere magari valutato in modo diverso dal punto di vista tecnico. Sono state fatte delle scelte che ho sempre accettato. Ho lavorato per farle cambiare ma non è andata per il verso giusto. Io sinceramente non ho ben capito le motivazioni tecniche della mia mancata conferma, ne so quanto ne sapete voi. Ci sono stati dei confronti, come accade tra allenatore e giocatore. Mi era stato detto che nessuno portava rancore, ma evidentemente non era così".

Sull'addio tra il Bari e Giovanni Cornacchini: "Sono già cambiate tante panchine in C da inizio stagione, poi è chiaro che a tutti si chiede il massimo, soprattutto in una piazza come Bari. Evidentemente da osservatore esterno mi viene da immaginare che questo non stava accadendo, secondo la società, e si è optato per un cambio".

Conclude con un ricordo che riguarda la passata e vincente stagione: “Il momento più emozionante? Il 2-1 al Castrovillari. Il gol all'ultimo secondo di Liguori che di fatto ci ha garantito la vittoria del campionato".