Benevento, Bucchi: "Nel primo tempo meglio. Gerbo? Non mi sembrava rigore"

23.02.2019 20:20 di Francesco Ippolito Twitter:    Vedi letture
Benevento, Bucchi: "Nel primo tempo meglio. Gerbo? Non mi sembrava rigore"

Non è felice Cristian Bucchi dopo l'1-1 maturato dal suo Benevento in casa del Foggia: “C’è rammarico perché 11 contro 11 abbiamo fatto meglio. Abbiamo giocato un’ottima partita e commesso un errore sull’occasione di Chiaretti. 11 contro 10 sapevamo che il Foggia si sarebbe tirato dietro per sfruttare le ripartenze. Sbloccato il risultato dovevamo avere la bravura di ritrovare in ripartenza l’occasione del 2-0, poi è arrivato questo gol. Sull’occasione del gol avversario mi è dispiaciuto, p arrivato su fallo laterale e abbiamo lasciato una punizione. Kragl ha tirato una punizione strepitosa, è strato bravo lui. Solo così potevamo prendere gol, su calcio piazzato e su una prodezza individuale. I giocatori bravi li abbiam noi, dobbiamo essere bravi a non farcela pesare”.

Come mai i sanniti non sono riusciti a segnare nonostante le loro occasioni? “Ogni squadra ha le sue grandi qualità e qualche difetto. In questo momento noi difettiamo nella fase di finalizzazione. Costruiamo molte situazioni, ma ci manca il guizzo. Lo stesso Coda ama venire fuori e giocare. Spesso ci capita in area di rigore di non avere molto peso. Quando troviamo squadre che ci aspettano, facciamo più fatica”.

E sulle dubbie decisioni arbitrali: “A me non sembrava rigore, mi è sembrato che Improta non facesse fallo. Non ho visto la reazione di Gerbo”.