Foggia, presentati Billong, Ingrosso, Marcucci e Matarese

01.02.2019 19:15 di Francesco Ippolito Twitter:    Vedi letture
Fonte: CalcioFoggia.it
Foggia, presentati Billong, Ingrosso, Marcucci e Matarese

Quest'oggi il Foggia ha presentato i nuovi acquisti Billong, IngrossoMarcucci Matarese. I quattro nuovi arrivi rossoneri, presentati dal presidente Lucio Fares, hanno rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa.

Ingrosso ha parlato del suo rapporto con mister Padalino: “Voglio far vedere il mio valore e ho affrontato il Foggia come avversario quando giocavo a Matera. Sono super motivato. Con Padalino abbiamo fatto 20 risultati positivi nella stagione di Matera ed una chiamata dal mister è stata importante. Non ho dubito ad accettare perché ad Ascoli non ho vissuto mesi semplici perché ci sono state tante cose. Ho avuto un problemino ma non si è capito cosa avevo, poi si è capito che era una sciocchezza e dopo 4 mesi fermi è stato difficile saperlo”.

Queste invece le parole di Billong: "Il direttore mi ha detto che è una città che vive di calcio, dobbiamo giocare col cuore, è una città vicina alla squadra, ho visto la squadra, l'ho vista a Benevento giocare molto bene. Non conosco molto di Foggia, ma qua so che ci sono tifosi calorosi e piace molto il calcio".

Marcucci ha parlato dei retroscena relativi al suo addio alla Roma: "Roma è la mia casa, sono lì da 11 anni, ho chiesto di cambiare perchè avevo questo bisogno, appena si è presentata la richiesta non ho esitato ad accettare, noi vogliamo vincere soprattutto per noi ed anche per i tifosi, con Ranieri ho messaggiato e conosco anche Greco che è del mio stesso quartiere, mi ha raccontato tante cose belle sulla piazza, per me possiamo giocare insieme a centrocampo però lo dice il campo chi mettere in formazione. Da piccolo il mio idolo era Totti poi De Rossi mi ha aiutato in prima squadra , oltre ad essere un giocatore bravo è anche un grande uomo".

Infine sono queste le dichiarazioni di Matarese: “L'obiettivo di squadra lo conosciamo tutti. Quello personale è di dimostrare di valere questa maglia. Spero che per me possa essere un trampolino di lancio e spero con tutto il cuore di raggiungere l’obiettivo”.