Bitonto sempre più certezza: ora due gare quasi decisive per blindare il quarto posto

25.02.2019 11:30 di Dennis Magrì  articolo letto 252 volte
Bitonto sempre più certezza: ora due gare quasi decisive per blindare il quarto posto

Quattro punti di vantaggio sulla sesta, il Savoia, cinque sulla Team Altamura. Il Bitonto, con la vittoria contro il Nola, consolida il quarto posto e continua a sognare ad occhi aperti. Perché di un sogno si tratta, di una vera e propria impresa. Nessuno in casa neroverde, a parte forse il cuore del presidente Rossiello che su questa squadra ha sempre puntato tanto, ad inizio stagione si aspettava un campionato del genere. Di un livello mostruoso, di una costanza impressionante.

Patierno e compagni sono lì, dietro solo alle tre "sorelle" Picerno, Audace Cerignola e Taranto che si giocano la promozione diretta tra i professionisti. I play-off non sono più utopia. Anzi, forse non lo sono mai stati. Ma settimana dopo settimana, grazie allo splendido lavoro anche di un tecnico preparato come Massimo Pizzulli, iniziano a coltivare un sogno. Adesso un calendario che quasi scherza col destino: il Bitonto affronterà Team Altamura prima e Fidelis Andria (quinta della classe) subito dopo, per confermarsi grande e lanciare un altro chiaro segnale al campionato.