Il pagellone - Lecce, mercato oculato e sensato: Meluso da applausi

31.01.2019 20:10 di Dennis Magrì  articolo letto 901 volte
© foto di Marco Lezzi
Il pagellone - Lecce, mercato oculato e sensato: Meluso da applausi

L'essenziale per non distruggere quanto di buono fatto nella prima parte di stagione. Il Lecce ha piazzato due colpi, ma importanti: uno è Panagiotis Tachtsidis, esperto regista pronto a dirigere le manovre giallorosse in cabina di regia; l'altro è Marco Tumminello, attaccante tutto da scoprire ma pronto a giocarsi il posto con Palombi e La Mantia. Non sarà l'unico, perchè dalla Viterbese è tornato dal prestito Andrea Saraniti: per lui la grande occasione di militare nel campionato che ha conquistato sul campo lo scorso maggio.

Oculato e sensato, un mercato che ha un suo perché. Bravo Meluso a non stravolgere la rosa e soprattutto a sfoltire, cedendo tutti quei calciatori che non rientravano nei piani del progetto di Liverani. Per non tenere alcun scontento in rosa.

VOTO: 7.5
Acquisti: Tachtsidis (c, Nottingham), Tumminello (a, Atalanta), Saraniti (a, Viterbese)
Cessioni: Morelli (p, Sanremese), Chiricò (a, Monza), Tsonev (c, Viterbese), Cavaliere (a, Virtus Francavilla), Doumbia (a, Reggina), Torromino (a, Juve Stabia), Armellino (c, Monza), Pettinari (a, Crotone), Megelaitis (c, Sicula Leonzio), Dubickas (a, Sicula Leonzio), Lepore (c, Monza)