Lecce, Liverani: “Non si può prendere un gol così, è mancata la cattiveria”

06.10.2019 17:29 di Stefano Sozzo Twitter:    Vedi letture
Lecce, Liverani: “Non si può prendere un gol così, è mancata la cattiveria”

Mister Liverani al termine del match contro l’Atalanta commenta la gara ai microfoni di Dazn, queste le sue dichiarazioni: “Credo che la squadra sia partita bene contro una squadra forte. Contro una squadra con tante certezze e opzioni, regalare il primo gol diventa difficile da recuperare. Regalare un gol ad una squadra forte è una mazzata. Troppo molli. La sconfitta ci può stare senza fare drammi. L’Atalanta è una delle prime tre in Italia. Il nostro percorso lo conosciamo, ci sono giocatori che non superano il 30/40 % e dobbiamo migliorare. Non dispero sul risultato, mi dispiace per l’errore sul primo gol. Non si può prendere un gol di spalle al portiere con una palla data mezzo e mezzo. Bisogna essere più fisici e più cattivi. La mia squadra non muore mai, ha orgoglio e voglia. Vuole lavorare e conosce benissimo che ci sarà da lottare fino alla fine. Noi dobbiamo cercare di girare tra i 17 e i 20 punti fino a gennaio. Dovremo lavorare sulla condizione dei giocatori che non hanno fatto il ritiro. Parlo di Imbula, Farias. Dobbiamo recuperare Tabanelli, per noi fondamentale e poi cercare di diventare ancora più squadra”.