Brescia, Corini: "Il Foggia non è stato penalizzato dall'arbitraggio"

03.11.2018 17:30 di Francesco Ippolito Twitter:   articolo letto 164 volte
Brescia, Corini: "Il Foggia non è stato penalizzato dall'arbitraggio"

Al termine di Foggia-Brescia 2-2 il tecnico delle rondinelle Eugenio Corini ha parlato ai microfoni dei giornalisti.

Sulla scelta di inserire Tremolada l'allenatore del Brescia dice: “Questi presupposti si creano se la squadra si allena in maniera intensa durante la settimana. Luca è più di un cambio, nel complesso sto facendo scelte diverse, ma Luca ha fatto molto bene, un gol su punizione e ne stava facendo un secondo”.

Sull'arbitraggio: “Faccio fatica a trovare situazioni dove il Foggia è stato penalizzato, non le trovo. Il doppio giallo c’era, altre situazioni particolari non ce ne sono state. Per me oggi è stato un inno al calcio, ho visto due squadre che hanno giocato fino alla fine.  Ma faccio fatica a pensare che l’arbitro abbia favorito il Foggia. Parliamo di situazioni oggettivamente non evidenti”.

Corini vuole parlare di Tonali, autentica promessa: “A volte io dimentico che è un 2000, un giocatore che ha quasi 50 parite in B. Avrà davanti a sé un futuro luminoso. Siamo molto attenti nel suo percorso, se lui sarà bravo avrà un futuro molto luminoso”.

Infine Corini spende due parole sul Foggia: "Complimenti alla società e al direttore. Il Foggia ha 2/3 titolari per ruolo, una squadra costruita per fare un campionato importante. La penalizzazione pesa, ma la squadra ha talento e fisicità, farà un campionato importante".