Cremonese, Rastelli: "Non mi fido del Foggia: è un avversario di grandissima qualità"

14.12.2018 14:00 di Christian Cesario Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Cremonese, Rastelli: "Non mi fido del Foggia: è un avversario di grandissima qualità"

Nella consueta conferenza stampa pre partita, il tecnico della Cremonese Massimo Rastelli ha parlato del prossimo impegno contro il Foggia: una sfida da non sottovalutare.

“Come tutte le gare di questo campionato sarà un impegno difficile. È stata una settimana corta, quindi con poco tempo per recuperare energie e preparare al meglio questo tipo di gare, però la squadra si è allenata bene con massime attenzione e disponibilità. Però abbiamo qualche problema con alcuni uomini, la formazione la deciderò solo domani. Con il Cittadella è stata una battaglia, molto leale, ma con un notevole dispendio di energie fisiche e mentali. Avendo avuto due giorni in meno per recuperare qualche dubbio lo porto con me e lo scioglierò all’ultimo. Noi abbiamo lavorato soprattutto su noi stessi, sui nostri principi di gioco e sulle nostre qualità. Poi, come dico sempre, non mi fido delle squadre in crisi, non mi fido della classifica anche perché questa squadra sul campo ha ottenuto 17 punti - riporta il sito ufficiale del club-. Il Foggia è avversario di grandissima qualità, dovremo essere bravi a leggere la partita. Voglio vedere la stessa grinta di sempre poi sappiamo che il risultato è figlio anche di circostanze ed episodi: dovremo essere bravi a portarceli dalla nostra parte. In queste 4 gare dovremo essere bravi a fare più punti possibile: siamo a un centimetro dai playoff e solo con un cammino ottimale riusciremo ad entrare in quella zona trovando nuovo entusiasmo per affrontare il ritorno. Il punto con il Cittadella è stato un ottimo mattoncino che ci ha permesso di dare continuità ai risultati e prestazioni. Certo dobbiamo migliorare ancora la finalizzazione e la concretizzazione: stiamo lavorando tanto su questi aspetti”.