Bisceglie-Monopoli, l'anno scorso al Ventura fu trionfo nerazzurro. Tanti i precedenti 'bollenti'

Antenna Sud
08.11.2018 14:30 di Antonio Bellacicco  articolo letto 140 volte
© foto di Giuseppe Scialla
Bisceglie-Monopoli, l'anno scorso al Ventura fu trionfo nerazzurro. Tanti i precedenti 'bollenti'

Ancora poco più di 48 ore ci distanziano dal primo derby pugliese dell’anno in Serie C: il Gustavo Ventura si appresta ad accendere i suoi riflettori su Bisceglie-Monopoli, sfida valevole per l’undicesima giornata di campionato del Girone C. Un grande classico che si ripete per la terza volta consecutiva nel prestigioso contesto della terza serie nazionale, che non l’aveva mai ospitato prima dello scorso anno.

Sono 36 i precedenti in campionato su entrambi i campi tra nerazzurri e biancoverdi: nell’ultimo assoluto in terra biscegliese furono gli allora ragazzi di mister Zavettieri, trascinati dalle reti di Petta e Jovanovic, ad imporsi con un 2-1 in rimonta su un Gabbiano in piena crisi di identità, che di lì a poco avrebbe cambiato guida tecnica, salutando Tangorra e accogliendo Beppe Scienza. Tornando più indietro nel passato, invece, non si possono non menzionare due confronti a loro modo storici, consumatisi ai tempi dell’Eccellenza: innanzitutto la finale di Coppa Puglia dell’8 dicembre del 2011, che vide gli stellati avere la meglio sui monopolitani grazie allo spunto di Moscelli nel finale all’interno di uno stadio ‘San Nicola’ piuttosto affollato; in secondo luogo, qualche mese dopo, il vero scontro che accese la rivalità tra le due realtà, andato in scena nel marzo del 2012, quando un Bisceglie deluso dal rifiuto dell’allora società di Enrico Tatò di anticipare la sfida al sabato sera, si presentò al Veneziani con la formazione Juniores, consegnandosi di fatto ad un avversario che ebbe vita facile. Scintille dal passato che son pronte a riscendere in campo nel presente. Il tempo delle attese sta per terminare.