Nel post partita tra Nardò e Fidelis Andria, il tecnico dei neretini Danucci ha analizzato il pareggio per 1-1: "Abbiamo disputato un'ottima partita, l'ottava in ventiquattro giorni: non era facile. Non siamo riusciti a portare a casa i tre punti: giocavamo contro una squadra forte, lo sapevamo, ma credo che oggi l'arbitraggio sia stato pessimo. Il match è stato molto bello, giocato da due squadre a viso aperto: credo che sarebbe stata ancora più bella se l'arbitro non avesse condizionato il match con delle ammonizioni e l'espulsione dubbia. Ci vorrebbe maggior sensibilità in certe situazioni. Playoff? La lotta è molto intensa: ci sono almeno 6/7 squadre che possono ambire a disputarli. Noi siamo contenti di essere tra queste società. Le diverse partite ravvicinate hanno condizionato, inevitabilmente, anche i nostri risultati: probabilmente, in condizioni normali, avremmo avuto qualche punto in più".

Sezione: NARDÒ / Data: Lun 10 maggio 2021 alle 12:30
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print