Nicola Dionisio, direttore sportivo del Brindisi, ha parlato così durante Passione Brindisi in onda su Canale 85: “Stiamo vivendo un momento difficile, abbiamo visto un grande Brindisi nelle prime cinque di campionato, così come in Coppa Italia contro il Foggia; poi dalla maledetta partita giocata a Gravina contro l’Andria non si è capito più niente. Ma ci stiamo allarmando troppo un po’ tutti quanti, non è tutto da buttare. Noi siamo partiti per raggiungere la salvezza e ad oggi non siamo nemmeno in zona play-out: questi chiacchiericci non fanno bene. Stipendi? Stiamo partecipando a un campionato di Serie D, tutti i nostri calciatori sono garantiti da contratto: non dobbiamo tagliare via nessuno, ma rimboccarci le maniche e lavorare, per uscire quanto prima da questa situazione. Il mercato di dicembre è vicino, noi faremo le nostre valutazioni e sicuramente rafforzeremo la rosa".

Sezione: BRINDISI / Data: Mar 19 novembre 2019 alle 09:35
Autore: Redazione TuttoCalcioPuglia.com / Twitter: @redazionetcp
Vedi letture
Print