Al secondo turno dei playoff - come ormai noto - si sfideranno Bari e Foggia. Il derby d'Apulia, che ha tutte le carte in regola per trasformarsi in un derby della morte da dentro o fuori, sarà il numero 49 della storia, il primo in uno spareggio. 

È la terza volta che biancorossi e rossoneri si incontrano più di due volte in stagione: i precedenti nel 1968-1969 e nel 1982-1983, con due gare disputatesi nella regular season in Serie B e la terza in Coppa Italia.

Il bilancio totale è leggermente a favore dei galletti, che hanno vinto diciotto volte. Sedici invece le vittorie dei satanelli, con quattordici pareggi a completare il quadro dei precedenti.

Nei ventisei precedenti casalinghi il Bari ha vinto in quindici occasioni (l'ultima in Serie C poco più di due mesi fa grazie alla punizione di Cianci), mentre il Foggia ha sopraffatto i galletti sei volte.

Attenzione però, perché il dominio casalingo dei biancorossi nei derby è andato scemando dagli anni novanta ad oggi, ovvero da quando la squadra si è "trasferita" dallo Stadio della Vittoria al San Nicola. Il bilancio degli incontri all'Astronave è perfettamente pari, con tre vittorie per testa e zero pareggi. La prima - storica - vittoria dei rossoneri nel "nuovo" impianto barese è datata 29 marzo 1992 e finì 3-1 per gli ospiti, che tornarono a casa - all'epoca entrambe le squadre erano in Serie A - con il bottino pieno grazie ai gol di BaianoShalimov Kolyvanov (fu inutile il gol nella ripresa di Platt su rigore). L'ultima vittoria dei dauni a Bari risale invece al 9 agosto 2015, quando gli almanacchi rividero il derby d'Apulia dopo diciott'anni: in Coppa Italia i rossoneri di Di Zerbi (in quell'occasione in maglia nera) eliminarono i biancorossi di Nicola per 2-1.

Sezione: Serie C / Data: Lun 10 maggio 2021 alle 08:15
Autore: Francesco Ippolito / Twitter: @fraccio
Vedi letture
Print