Tiziano Prinari, centrocampista della Fidelis Andria, ha parlato ai microfoni della Gazzetta del Mezzogiorno in vista della sfida contro il Nardò, la sua ex squadra. Ecco le sue parole: "Da quando sono andato via, ho sempre seguito e tifato per il Nardó. A parere mio, quella di quest'anno, è una squadra ben allestita e ben allenata, con under bravi e over importanti. Dovremo stare attenti perché davanti hanno qualità e in questi ultimi allenamenti cercheremo di concentrarci ancora di più nello studiare i loro punti deboli per farci trovare pronti domenica".

Sulla sfida con il Taranto: "Dispiace non aver giocato domenica perché sicuramente eravamo in fiducia e volevamo far seguito alla vittoria con il Gravina. Però abbiamo sfruttato questa pausa per poter limare al meglio gli errori fatti con il Gravina e per lavorare ancora di più sul gruppo".

Sezione: ANDRIA / Data: Ven 15 gennaio 2021 alle 16:00
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print